Docenti

del nostro

percorso formativo

Questo corso non è uno dei tanti in cui impari nozioni che poi non puoi mettere in pratica in azienda!
I nostri sono docenti universitari e professionisti con esperienza applicativa e conoscenza delle vere dinamiche aziendali e ti forniranno strumenti e soluzioni concrete!

I Docenti del workshop


Stefano Aldini


Andrea Fontanella


Marco Frey


Leonardo Froio


Claudia Gistri


Fabio Iraldo


Sabrina Melandri


Michela Melis

Marco Frey,

Professore ordinario di Economia e gestione delle imprese, coordina il gruppo di ricerca sulla sostenibilità (SuM) e dirige il Master di Secondo Livello in “Gestione e Controllo dell’Ambiente: Management efficiente delle risorse”, presso la Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa. È inoltre Docente dello IUSS di Pavia e tiene corsi sulle tematiche della sostenibilità presso l’Università Cattolica di Milano e la Luiss di Roma. È presidente della Fondazione Global Compact Network Italia, organismo delle Nazioni Unite che supporta l’impegno delle imprese a favore della sostenibilità, e di Cittadinanzattiva, organizzazione non-profit che promuove la partecipazione civica e la tutela dei diritti dei cittadini. E’ anche Presidente del Comitato Scientifico di Symbola, fondazione per le qualità italiane, Membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Housing Sociale e Membro del Comitato esecutivo del Touring Club Italiano.
I Principali ambiti di ricerca di Marco Frey, incentrati sull’obiettivo di fondere competenze manageriali e tecniche per la promozione dei principi di sostenibilità tra i soggetti pubblici e privati, sono: economia circolare e gestione efficiente delle risorse, management ambientale e corporate sustainability.

Stefano Aldini,

Avvocato, Compliance Services Manager nell’ambito dell’aerea QHSE di Certiquality, è responsabile dello sviluppo dei servizi aziendali di certificazione ambientale (ISO 14001/EMAS) ed anti corruzione (ISO 37001) e dei servizi di supporto alla imprese clienti (audit, assessment, ispezioni) in materia di responsabilità amministrativa degli Enti ex D.lgs. 231/2001, di normativa ambientale e della salute e sicurezza sul lavoro, di compliance in generale. E’ lead auditor di sistemi di gestione e modelli organizzativi aziendali 231. Docente qualificato ISO 14001/EMAS, si è occupato in particolare dello sviluppo della nuova norma ISO 14001 in chiave risk based approach. È coordinatore dei Gruppi Ambiente e “Anticorruzione” di Conforma, associazione che riunisce i principali organismi di certificazione a livello nazionale.

Andrea Fontanella

È ricercatore presso il Centro di Ricerca per l’Energia e L’Ambiente (IEFE) dell’Università Bocconi dal 2009 e, dal 2012, consulente nell’ambito delle tematiche ambientali presso Ergo srl. È specializzato in progetti di Life Cycle Assessment (LCA) ed è esperto nella modellazione LCA tramite software SimaPro. Andrea ha sviluppato studi LCA per diversi prodotti di consumo, intermedi, servizi ed organizzazioni quale supporto alla valutazione delle performance ambientali, all’innovazione e alla comunicazione ambientale. Ha affiancato clienti nel percorso di sviluppo di Product Category Rules (PCR) e certificazione di Dichiarazione Ambientali di Prodotto nell’ambito del Sistema Internazionale EPD.
Dal 2013 è attivamente coinvolto in alcuni progetti pilota della fase di sperimentazione e della Metodologia PEF (Product Environmetal Footprint) della Commissione Europea.

Leonardo Froio

Laureato in Economia Aziendale, Senior Auditor di Sistemi di Gestione Qualità e Ambiente, fa parte dell’Area QHSE di Certiquality dove ricopre il ruolo di Product Manager del Servizio di Ispezione e del Servizio di Attestazione della conformità Industria 4.0. Nell’ambito del servizio ispezioni in generale ha coordinato per conto di importanti clienti, diversi servizi di di Audit di seconda parte, approfondendo ad esempio le tematiche del Supply Chain Risk Management, fra cui quella relativa alla gestione degli aspetti ambientali connessi al processo ed alle filiere upstream e downstream. Nell’ambito dei servizi dedicati ad industria 4.0 ha sviluppato il servizio di attestazione di conformità approfondendo i temi dell’Integrazione delle filiere e catene di fornitura e subfornitura sempre più interconnesse.

Claudia Gistri

Ingegnere chimico, Direttore QHSE Systems, Sustainability, Inspections, Compliance presso Certiquality, dirige le attività di sviluppo del know how dei servizi di tale Istituto in materia di sostenibilità e i processi tecnici di certificazione e ispezione correlati.
E’ membro del CT042 UNI Sicurezza e del CT004/GL! UNI Sistemi di Gestione Ambientale.
E’ Responsabile Tecnico per gli schemi ispezione di Certiquality, tra cui Industria 4.0 ed ETV.
Ha svolto numerose docenze su sistemi di gestione ambientale, sicurezza, risk management, strumenti per la sostenibilità in iniziative di formazione destinate a manager aziendali e in corsi di specializzazione universitari e master.
E’ auditor certificato iscritta nel registro nazionale AICQ-Sicev, e ha condotto audit sui sistemi di gestione aziendale per conto di Organismi di Certificazione nazionali ed europei.

Fabio Iraldo

Fabio Iraldo è professore ordinario di Management presso la Scuola Sant’Anna di Pisa, dove dirige il PhD in Innovation, Sustainability and Healthcare. E’ direttore del Green Economy Observatory presso l’Università Bocconi e vice-direttore del centro inter-universitario CESISP (Circular Economy, Simbiosi Industriale e Sostenibilità dei Prodotti), a cui hanno dato vita nel 2006 l’Istituto di Management del Sant’Anna, l’Università di Genova e il Politecnico di Torino. Nel 2006 ha fondato ERGO – Energie e Risorse per la Governance dell’Organizzazione, prima società spinoff della Scuola Sant’Anna nel settore dei servizi alle imprese. E’ autore di articoli sul ruolo delle imprese nello sviluppo sostenibile pubblicati su riviste scientifiche internazionali con Impact Factor. Tra i suoi libri “Green Marketing” (Sole24Ore, 2012) e “L’Impronta Ambientale dei Prodotti” (Franco Angeli, 2014).

Michela Melis

Michela Melis, Research Fellow presso l’Università Bocconi e Senior consultant presso Ergo, Spin-off della Scuola Universitaria Superiore Sant’Anna di Pisa, svolge attività di ricerca e consulenza nel campo del management ambientale e della sostenibilità. E’ Membro del Gruppo di Lavoro Qualità Ambientale di Assolombarda, nell’ambito del quale coordina lo sviluppo di linee guida e strumenti a supporto dell’applicazione e del mantenimento dei sistemi di gestione ambientale.

Sabrina Melandri

È Sustainability Product Manager presso Certiquality srl dal 2012. In particolare è responsabile di schema e Lead auditor per i servizi di certificazione di eco sostenibilità quali: Carbon Footprint di prodotto e di organizzazione, schema europeo cogente di Emission trading per le verifiche di emissioni di gas ad effetto serra, le attestazioni secondo la metodologia OEF (Organization Environmental Footprint) e PEF (Product Environmental Footprint), certificazioni sulla sostenibilità del settore vitivinicolo in accordo alla schema VIVA del Ministero dell’Ambiente e SOStain.

Risulta responsabile di schema dei seguenti servizi: verifiche di rapporti e bilanci di sostenibilità, attestati Water Footprint di prodotto e di organizzazione, certificazioni di prodotto a fronte del marchio Remade in Italy® – che attesta l’utilizzo di materiale di recupero nei materiali, semilavorati e prodotti finiti e certificazioni di Sistemi di gestione sostenibile degli eventi secondo la norma ISO 20121. Inoltre è Coordinatrice dell’area “Materiali, risorse e rifiuti” e co-responsabile dello svolgimento delle verifiche nell’ambito dell’EU ETV (Environmentale Technical Verification) Pilot Programme.

In precedenza ha lavorato come consulente ambientale occupandosi di contabilità e comunicazione ambientale e di emissioni di gas ad effetto serra e Protocollo di Kyoto e ha collaborato come ricercatrice senior presso il centro di ricerca IEFE dell’Università Bocconi su progetti inerenti la comunicazione ed informazione ambientale, gli impatti economici, ambientali e sociali delle strategie di riduzione di gas ad effetto serra.